Capitolo Generale 28

6 febbraio - 4 aprile 2020

Quali salesiani

per i giovani d’oggi?

logoCG28


Nella parole del Rettor Maggiore don Angel Fernández Artime, il Capitolo Generale XXVIII sarà l’occasione per individuare le priorità dei figli di don Bosco nel lavoro apostolico dei prossimi sei anni. Con due cardini specifici propri: la sintonizzazione con i giovani in un mondo che cambia a ritmi sempre più vertiginosi, e la consapevolezza di lavorare insieme con i laici in questa missione.

In questa rubrica del sito NPG seguiremo i momenti più importanti, sia per aggiornare i visitatori sia per cogliere gli aspetti che saranno rilevanti per la pastorale giovanile.
Avvertiamo che sarà possibile seguire gli eventi con puntuali aggiornamenti.

Siamo lieti che in qualità di Osservatore sia presente al CG il nostro direttore NPG, d. Rossano Sala.

0. Per seguire "in diretta
Grazie al lavoro della Segreteria del CG28, della Segreteria di Comunicazione e di ANS, che le affiancherà da Torino, le informazioni verranno diffuse su vari canali:
- sul sito di ANS sarà possibile trovare una cronaca giornaliera delle attività del CG28, oltre ad interviste ai Capitolari e approfondimenti su temi specifici dell’assise. Per non perdere alcuna novità, si ricorda l’opportunità d’iscrizione alla NewsLetter.
- su sdb.org si troveranno documenti e relazioni ufficiali, oltre alle foto delle varie giornate del CG28.
- sulle pagine social di ANS (Facebook, Twitter, Instagram, Flickr e ANSChannel su YouTube) verranno condivisi materiali audiovisivi e brevi messaggi e interviste.

1. Info generali
Ordinariamente il Capitolo generale dei salesiani si raduna ogni sei anni per fare il punto della situazione, tracciare le linee per il sessennio successivo, ed eleggere il rettor maggiore e gli altri membri del Consiglio Generale. Quest’anno i capitolari saranno 243 tra aventi diritto di voto e invitati. Lo spagnolo don Angel Fernandez Artime, 60 anni, è stato eletto rettor maggiore nel precedente Capitolo del 2014 ed è rieleggibile per un altro mandato.
La presenza dei «figli» di Don Bosco: 14.618 i salesiani nel mondo (132 vescovi, 14.056 professi e 430 novizi), 1.392 coadiutori, con 28 diaconi permanenti, in 1.802 opere erette canonicamente, 3.643 scuole e istituti con 940mila allievi e 68mila docenti e formatori, 830 centri di formazione professionale, 200mila allievi e 15mila docenti.

2. I partecipanti

3. Il documento di lavoro sul tema

4. Il documento di lavoro "giuridico"

5. L'omelia del Rettor Maggiore

Rapporto Italia dell’Eurispes

L’oratorio

ha saputo rispondere

ai bisogni educativi

Michele Falabretti

FOI H3O immagine 1 rid

Gli oratori italiani sono “una realtà vitale ed in continua evoluzione”: questa la convinzione del 32° Rapporto Italia presentato nei giorni scorsi dall’Eurispes a Roma. Un giudizio positivo dell’importante Istituto di ricerca che quest’anno ha voluto dedicare un ampio spazio a questa realtà ecclesiale, risposta della Chiesa italiana alle sempre mutevoli richieste delle giovani generazioni.
“Il 32° Rapporto Eurispes dedica all’oratorio una parte significativa nella sua lettura sulla situazione italiana. Siamo molto felici di questa attenzione, perché è il segno di quanto negli ultimi anni l’oratorio abbia saputo rispondere ai bisogni educativi ed aggregativi delle comunità. Ha saputo porsi come uno strumento efficace di legami, di relazioni. Ha saputo interpretare bisogni nuovi che rapidamente sono cresciuti nel paese e che oggi l’Italia attraverso questa ricerca cosi autorevole riconosce al nostro mondo. Il lavoro educativo richiede sempre la tenacia dei tempi lunghi, la pazienza di stare sul pezzo, di non arrendersi mai, di saper aspettare soprattutto in questi ultimi anni in cui la situazione è davvero mutata in modo radicale. Questo vuol dire richiamare tutto ciò che facciamo sempre verso quel senso di responsabilità nei confronti dei più piccoli, delle nuove generazioni e quindi soprattutto dei bambini, dei ragazzi e degli adolescenti e anche dei giovani che la Chiesa ha saputo esprimere nei diversi secoli attraverso lo strumento dell’oratorio”.
La sezione dedicata all’oratorio si apre con una nota citazione di Papa Francesco “luogo dove si prega, ma anche dove si sta insieme nella gioia della fede, si fa catechesi, si gioca, si organizzano attività di servizio. Siate frequentatori assidui del vostro oratorio per maturare sempre nella conoscenza e nella sequela del Signore”. Il Rapporto Eurispes elabora fra gli altri i dati della ricerca elaborata dall’Ipsos e presentati nel 2017 durante l’’annuale Convegno nazionale della Pastorale giovanile. “Una realtà vitale, multiforme, dinamica ed operosa che ogni giorno si prodiga per andare incontro ai giovani, per accoglierli in spazi fisici e in luoghi di ascolto in cui la cura della dimensione esistenziale rappresenta il nucleo essenziale di uno spazio ed un tempo generativi di esperienze, di umanità, di energie attraverso le quali costruire una fine tessitura di legami significativi e di percorsi di crescita. Un luogo in cui si edificano progetti virtuosi e si coltivano la capacità di ascolto, la solidità delle relazioni e dove ognuno cercando la propria via può ricevere ascolto ed essere accompagnato nel difficile cammino dato dalle infinite possibilità delle svolte biografiche personali”.
Il Rapporto presenta anche la realtà del FOI quale tavolo della PG nazionale e commenta positivamente “la fioritura di un gran numero di oratori in molte regioni italiane, portatori di una vitalità rinnovata che funge da motore propulsore per le realtà parrocchiali che scelgono la via dell’oratorio con le sue numerose opportunità per avvicinare i giovani alle proprie comunità”. “Appare chiaro che l’oratorio rappresenti una realtà che trascende lo spazio fisico, dedicato a semplici attività ludiche o ricreative, ma costituisca uno strumento fondamentale a disposizione della Chiesa per rispondere alla sua vocazione e missione educativa. Un luogo soprattutto ideale che accoglie, che col suo calore fa germinare la capacità di donare e di offrire, in cui la libertà di creare una comunità di riferimento sia massima e che dia il giusto conforto, necessario a sentire e soddisfare il richiamo al ritorno ogni volta in cui se ne avverte il bisogno”.

Gli oratori in Italia
Nota FOI

FOI Oratori Estivi rid

Il Forum degli Oratori sorge nel 2011 e opera come tavolo di confronto fra le varie realtà oratoriane italiane in rappresentanza degli oltre 8000 oratori che accolgono nel corso dell’anno 2,4 milioni di bambini e ragazzi assistiti da circa 400mila animatori. Le attività del FOI rientrano all’interno del Servizio nazionale di Pastorale Giovanile della Conferenza episcopale italiana. La fioritura di nuovi oratori in molte regioni mostra una vitalità che fa ben sperare per il futuro e che stimola nuove realtà parrocchiali a scegliere questo stile, quello dell’oratorio, per raggiungere i più giovani delle proprie comunità. Ogni giorno in Italia gli oratori aprono le proprie strutture a bambini e ragazzi, senza distinzione di età, estrazione sociale, etnia, lingua o religione proponendo progetti educativi a vari livelli e fornendo una risposta affidabile alle sempre più pressanti richieste di aiuto e sostegno delle famiglie.

In stampa...

cop NPG febbraio2020

Alla scoperta del sito /2

Gli autori di NPG

autori NPG

Come promesso per questo inizio anno 2020, abbiamo terminato la schedatura degli Autori di NPG e mettiamo on line un'ottantina di essi, con una loro breve biografia (della loro storia con NPG), e i loro articoli linkati fino al 2019.
È stato un grosso lavoro, come si può immaginare, ma assolutamente doveroso, perché senza di loro NPG non avrebbe avuto 53 anni di storia "gloriosa".
L'ordine di inserimento è... per ordine di ingresso in NPG.
Vedendo i loro volti, leggendo qualche frammento di loro storia, i lettori di NPG e i visitatori del sito abbiano un ricordo grato... e scoprano da dove arrivano le intuizioni che hanno creato un modello di PG fresco, giovane, proficuo.
Qui la porta di ingresso alla memoria...

* * * * *

Nella Newsletter

di gennaio

una ragionata presentazione

del sito di NPG

sito900 NPG

I link che permettono l'accesso sono funzionanti ovviamente solo cliccando dal testo effettivo della Newsletter

* * * * *

 

VOCI di PG-NPG

dizionario

On line le 142 voci tematiche tratte da NPG nei suoi 53 anni di vita (1967-2019), un ampliamento-aggiornamento del vecchio schedario utilizzato per il cd dei 30 anni.
Per ogni voce e in ordine di anno e poi di autore, tutti gli articoli (4825).
Per quasi tutti gli articoli (almeno fino a 4 anni fa) è possibile accedere al testo cercando nel settore ANNATE

Qui il link per le VOCI

Qui il link per le ANNATE

Speriamo che non sia il canto del cigno del redattore!!!

 

3P e NPG

PPP e NPG 

Emozione e  gioia

Mentre festeggiamo la memoria del martirio di Padre Pino Puglisi, un amico ci manda questa foto.

Il Beato ha tra le mani una copia di NOTE DI PASTORALE GIOVANILE, e certo non per circostanza...
Siamo andati a verificare nelle annate passate quale fosse il numero della rivista, e abbiamo trovato (da immagine e colore) che era il n. 3 del 1982, con un dossier sull'educazione alla preghiera e - tra le rubriche - il racconto di una esperienza di lotta al disagio giovanile a Foggia.

Qui il link di quel numero. Anche questo è un modo per un legame spirituale con questa luminosa figura di martire e testimone, di educatore e pastore.