Stampa
PDF

 

La forza della mitezza

Sorella Elisabetta - Bose

3 ottobre 2017


46 In quel tempo nacque una discussione tra gli apostoli, chi di loro fosse più grande. 47 Allora Gesù, conoscendo il pensiero del loro cuore, prese un bambino, se lo mise vicino 48 e disse loro: «Chi accoglierà questo bambino nel mio nome, accoglie me; e chi accoglie me, accoglie colui che mi ha mandato. Chi infatti è il più piccolo fra tutti voi, questi è grande». 49 Giovanni prese la parola dicendo: «Maestro, abbiamo visto uno che scacciava demòni nel tuo nome e glielo abbiamo impedito, perché non ti segue insieme con noi». 50 Ma Gesù gli rispose: «Non lo impedite, perché chi non è contro di voi, è per voi».
Lc 9,51-56

Si compiono i giorni, non è più tempo di attesa e allora, con il coraggio che viene dal conoscere e riconoscere che resta da percorrere l’unica via possibile, Gesù rende duro il suo volto (così dice alla lettera il testo) di quell’espressione che nei tratti mostra la ferma ed intima adesione a quanto sta per avvenire.
La sua decisione è quella della coerenza a caro prezzo, è la forza della mitezza, di chi giorno dopo giorno continua a mostrare con la sua vita, nella sua carne l’ampiezza e la profondità del suo insegnamento.
Parte per Gerusalemme e passa nel territorio di Samaria, non devia verso un luogo più accogliente: ormai che senso avrebbe?
Giacomo e Giovanni, e possiamo facilmente pensare che il loro fosse un atteggiamento condiviso anche dagli altri discepoli, ancora non comprendono la radice dell’insegnamento di Gesù, la portata scandalosa del non rispondere al male con il male, del non opporre in modo simmetrico forza alla forza.
Non comprendono, come anche noi spesso non capiamo, che in questa radicale rinuncia a rivendicare la propria potenza, a imporre la propria forza c’è la grandezza della dignità di chi non vuole svendere la sua umanità.
Un altro maestro di mitezza, Mandela, un giorno raccontò questa parabola:
“Il sole disse al vento: ‘io sono più forte di te’ e insieme decisero di mettersi alla prova con un viaggiatore … una persona avvolta in una coperta. Il più forte sarebbe stato chi tra loro sarebbe riuscito a togliergliela. Così il vento cominciò a soffiare e più soffiava, più l’uomo si teneva stretta la coperta. Allora il vento continuò a soffiare e soffiare, ma l’uomo non voleva saperne di mollare la coperta, anzi, più il vento soffiava e più se la teneva stretta intorno al corpo. Alla fine il vento rinunciò. Venne quindi il turno del sole, che iniziò a splendere, dapprima piano e poi inviando raggi sempre più caldi … fino a quando l’uomo cominciò a pensare che la coperta non gli serviva più. Così la allentò un po’, ma i raggi del sole si facevano sempre più intensi tanto che il viaggiatore si sbarazzò della coperta. Ecco questa è la parabola: con la pace è possibile far cambiare idea anche alle persone più determinate, più votate alla violenza”.
Eppure noi continuiamo a soffiare e soffiare e aspettiamo invano che scenda un fuoco dal cielo e consumi il male e l’ingiustizia.
Ma l’unico fuoco che arde alla luce della sequela è quello della Parola che scava solchi incolmabili dentro di noi e brucia ed esige coerenza. Quella Parola che troppo spesso ovattiamo, nel tentativo di non sentirla o pieghiamo ai nostri significati, dimenticandoci che così facendo perdiamo il senso profondo del nostro agire.
La via del Signore implica solo due forme di potere: il poter essere e il poter dire.
Poter essere, incarnare il nostro volto, riconoscere la nostra unicità amata da Dio perché tale, e poter dire, affermare con la propria vita, oltre che con le proprie parole quella verità che è anche via e vita.
Le altre forme di potere implicano sempre un paragone, un più e un meno, e quindi nascondono in sé facilmente il desiderio di prevalere e con esso la violenza.
Il poter essere e il poter dire invece sono le vie della mitezza che siamo chiamati a percorrere.

Newsletter
Dicembre 2017

NL-novembre17

Temi di PU 
(pastorale universitaria)

temi di PU

 Il Vangelo
del giorno
(Monastero di Bose)

Lezionario 1

Sinodo sui giovani 
Un osservatorio
Commenti. riflessioni, proposte  

logo-SINODO-GIOVANI-colori-295x300

Temi 
«generatori»
Pastorale e spiritualità giovanile

inprimopiano

invetrina2

Storia "artistica"
della salvezza 

agnolo bronzino discesa di cristo al limbo 1552 dettaglio2

I cammini
Un'esperienza di pellegrinaggio 
per i giovani

via-francigena

Per accompagnare
i cammini
Lo zaino del pellegrino giovane

vie

Percorsi geografici
culturali e religiosi
Lettere da ogni parte del mondo

percorsiruozi

Newsletter NPG



Ricevi HTML?

PGNEWS

stampa

Lo zibaldone. 
Di tutto un po'
Tra letteratura, arte e pastorale...

zibaldone

rubriche

Società, giovani 
e ragazzi
Aspetti socio-psico-pedagogici  

ragazziegiovani

Sussidi e materiali 
x l'animatore in gruppo 
 

cassetta

LIVE

webtvpic

Il numero di NPG 
in corso
Dicembre 2017

cop8-2017

Progettare PG

progettare

novita

ipad-newspaper-G

NPG: appunti 
per una storia

2010 SDB - NPG Logo 02 XX

Le ANNATE di NPG 
1967-2018 
 

annateNPG

I DOSSIER di NPG 
(dall'ultimo ai primi) 
 

dossier

Le RUBRICHE NPG 
(in ordine alfabetico)
Alcune ancora da completare 
 

Rubriche

Gli AUTORI di NPG
ieri e oggi 

pennapennino

Gli EDITORIALI NPG 
1967-2018 
 

editorialeRIDOTTO

INDICI NPG
50 ANNI
 
Voci tematiche - Autori - Dossier

search

VOCI TEMATICHE 
di NPG
(in ordine alfabetico) 
 

dizionario

I LIBRI di NPG 
Giovani e ragazzi,
educazione, pastorale
 

libriNPG

I «QUADERNI» 
dell'animatore

quaderni

 

Alcuni PERCORSI 
educativo-pastorali in NPG
 

percorsi

I SEMPREVERDI 
I migliori DOSSIER di NPG 
 

vite N1

NOTE'S GRAFFITI 
Materiali di lavoro
con gruppi di ragazzi e adolescenti 
 

medium

SOCIAL AREA

 
socialareaok2 r1_c1_s1 socialareaok2 r1_c2_s1 socialareaok2 r1_c3_s1 socialareaok2 r1_c4_s1

Contattaci

Note di pastorale giovanile
via Marsala 42
00185 Roma

Telefono: 06 49 40 442

Fax: 06 44 63 614

Email

MAPPE del SITO 
per navigare con una bussola

mappesito

PROGRAMMAZIONE
NPG 2018

programmazione

La DOTTRINA SOCIALE 
della Chiesa

dottrina

Le INTERVISTE: 
PG e...

interviste

cospes vis tgs cnosfap cgs cnosscuola scsOK1 cnossport
Salesiani di Don Bosco Figlie di Maria Ausiliatrice editrice elledici università pontificia salesiana Servizio nazionale di pastorale giovanile Movimento Giovanile Salesiano salesitalia Mision Joven Dimensioni Mondo Erre DonBoscoland Scritti di Don Bosco ans bollettino
LogoMGSILE valdocco missioni missionitv asc exallievi vcdb mor ICC icp ILE ime ine isi