Giuseppe Lupo (a cura)

Educare all'altro

nella scuola

Elledici 1994

scuola

(Qui il PDF)

Una lezione di vita
Presentazione (G. Lupo)

Il dono dell'altro (T. Bello)

Chiamare dall'esilio la Trinità
L'«oltre» da raggiungere
Il raccontarsi dell'Eterno nel tempo
«Ti ho disegnato sul palmo della mia mano»
La coppa rovesciata per bere l'azzurro
Gesù Cristo, paradigma di rapporto col fratello
L'icona della prossimità
Mettere la nostra vita al servizio degli altri
Dalla Comunione politica alla Comunione dossologica
Lessico di comunione
Camminare nella storia come «icona della Trinità»
Testimoniare la comunione attraverso il fare scuola

L'educazione all'alterità (C. Di Sante)
Il «nuovo pensiero» dell'alterità
Cos'è l'alterità
Perché per la grecità non esiste alterità
Come educare all'alterità

Il paradigma della reciprocità (E. Baccarini)
I. Le strutture della reciprocità: una fenomenologia
La relazione
La differenza
La motivazione
Il dialogo
II. Reciprocità nella relazione umana: un'antropologia
L'altro per ritrovarsi
In principio è la relazione
Il nome: essere chiamati
Dall'altro la identità
La convocazione etica
Una etica fattiva
Libertà e prossimità
III. Reciprocità nella relazione educativa: una pedagogia
A partire dall'altro
Insegnare a domandare
Il pensiero interrogativo
IV. Reciprocità nella relazione interculturale: una sociologia
Una nuova immagine di mondo
Antropologia nomade
La soggettività umana
Uguaglianza e legge
Naturalità e creaturalità
La creaturalità
Soggetto e uguaglianza
Una cultura dialogica
Dalla tolleranza alla convivialità
V. Una lettura etico antropologica: la parabola del buon Samaritano
Un uomo, una strada
Un percorso nomadico di senso
La gratuità: investire per il futuro

La nuova identità dell'uomo europeo: l'esodo verso l'altro (A. Rizzi)
Desiderio e Kairós
C'era la reciprocità
La prossimità
La modernità e l'individuo
L'uomo, luogo di senso
L'eco della razionalità
L'esplosione dei diritti
Potere, impotenza, kairós
Esodo dell'Altro
Il Dio del «nessun popolo»
Il buon Samaritano
Accogliere la «non-identità»
Esodo: eticità e alterità
Il terzo uomo
Esodo e modernità

Pregiudizi e stereotipi nelle relazioni intrascolastiche (R. Vittori)
Lo stereotipo e il pregiudizio
Come si forma il pregiudizio
La scuola come fonte di pregiudizi
Il relazionale come fonte di pregiudizio
Stereotipi nella relazione educativa
L'insegnante come oggetto di pregiudizi
La comunicazione come fonte di pregiudizi
La contraddizione tra piano verbale e piano non verbale
La comunicazione paradossale
I pregiudizi a livello di gruppo

Ripensare l'educazione a partire dall'altro (A. Nanni)
Una nuova concezione
Il volto dell'altro
L'altro a scuola
Verso l'ethos della reciprocità
L'altro come trascendenza
La differenza come valore, risorsa e diritto
Quando l'altro è la «donna»
Cambio della trasmissione culturale
Riprogettazione di percorsi educativi
A partire dall'altro

Riprogettare i percorsi educativo-didattici a partire dall'altro (A. Nanni)
Premessa
L'educazione e l'altro
Educare a partire dall'altro
Perché una pedagogia della «decostruzione»
Costruire decostruendo
I livelli della decostruzione
Ipotesi di riprogettazione di alcuni percorsi disciplinari
Scheda I: L'altro nei libri di testo
Scheda II: Tecniche di animazione

Indicazioni bibliografiche