Gli articoli di

MARIO POLLO

pollo

Mario Pollo può a ragione essere considerato "l'altra colonna" di NPG, fin dagli inizi, dalle prime redazioni a Torino a poi a Roma, per la sua amicizia con d. Riccardo Tonelli e ovviamente soprattutto per il suo pensiero che fin dagli anni 80 ha posto le basi e poi consolidato la "teoria dell'animazione culturale", distinguendosi da altri tipi di riflessione sull'animazione per la sua base riccamente antropologica, per le sue articolazioni socio-pedagogiche, con implicanze educative soprattutto per i gruppi. Tale articolazione di pensiero (attraverso una sostenuta serie di pubblicazioni e corsi prima all'UPS e poi alla LUMSA) è stata considerata adeguata per fungere da base antropologico-pedagogico-operativa per la pratica della pastorale giovanile, e come strumentazione teorico-pratica valida e di grande utilità per le migliaia di corsi di formazione degli animatori per tutta l'Italia (e in Spagna), come si evincerà anche da tante rubriche di questo sito, la cui scoperta lasciamo alla gioia del visitatore. Gli ultimi articoli pubblicati in NPG sono sui "temi negati dell'educazione", quasi a conclusione di un cammino che - se forse in alcuni momenti "dimenticato" -, non potrà che mostrare sempre la sua pregnanza e validità.

Al termine della "scrittura di qualche nota di memoria" per i tanti autori che hanno collaborato per NPG lungo il tempo della sua vita (che ovviamente speriamo ancora lunga), ci sentiamo in dovere di dire ancora qualcosa sull'importanza della presenza di Mario Pollo all'interno del progetto della rivista, così come si è configurata ed è conosciuta e legittimata in Italia e in altri Paesi del mondo. Potremmo qui riportare la sua bibliografia che mostrerebbe la poliedricità delle competenze... ma è molto facile rintracciarla su internet e nei siti librari... E allora preferiamo seguire un'altra strada.
Parlando di altri Autori lo abbiamo a volte ricordato, perché c'è stato, perché ha accompagnato ogni passo, ogni novità, ogni sviluppo. La sua competenza in tanti campi preziosi per la pastorale giovanile (antropologia, sociologia, pedagogia, metodologia... anche i suoi interessi e letture bibliche nella intensa meditazione del suo amico Sergio Quinzio) rende ragione del fatto che la pastorale è una scienza complessa e articolata, che non si definisce per precisi confini, ma che attinge da tante discipline e ne rielabora le idee essenziali, e porta a pensiero unitario e sintetizzante in un filo conduttore, che è la passione per i giovani, nel nome del Signore della vita (frase cara a d. Tonelli).
L'intelligenza, la duttilità e la competenza di Mario Pollo, assieme al vigore teologico e autorevole di Tonelli, ha reso questo possibile, ha offerto la struttura dove poi tutti gli altri collaboratori hanno potuto portare significativi e accolti contributi.
È questa una rilettura e un riconoscimento da parte di chi accompagna la vita della rivista da anni, dai quasi primi tempi (ma non primissimi) e che molto molto ha imparato da Tonelli e da Pollo.
Questo era necessario scrivere e questa nota aggiunge quello che la modestia di Pollo avrebbe sottaciuto (Tonelli ormai può parlare nella sua più piena libertà della vita eterna).
Fra alcuni giorni (25 gennaio 2020) Mario Pollo celebrerà il suo 50° di matrimonio. Tonelli li aveva sposati, lui e Mariolina, compagna di vita e sostegno nelle vicende della vita, in tutte le vicende della vita. Al 25° c'era anche lo scrivente, che celebrerà l'Eucaristia al 50°. Sarà una memoria in cui tanti che non ci sono più ci saranno, presenti in altro modo. Sarà un abbraccio di gratitudine. Lo merita, lo riconosciamo.


1970

La decisione all'interno dei gruppi e i problemi della corresponsabilità (12/1970, pp. 43-49)

1971

Da un'analisi sociologica della realtà ad un impegno politico (3/1971, pp. 14-23)

1972

Giovani e istituzioni: evasione, eversione, integrazione? ( 2/1972, pp. 27-45)

Un mondo in situazione di progettazione etica  (7/1972, pp. 11-19)

1973

La professione nel nostro sistema sociale  (10/1973, pp. 38-47)

1976

Per un uomo nuovo un modo nuovo di fare sport (5/1976, pp. 21-26)

1977

Pubblicità e modello di sviluppo  (4/1977, pp. 38-42)

1978

Mobilità culturale e ideologica (2/1978, pp. 53-56)

Lo «stare assieme» come nuova cultura? (9/1978, pp. 34-42)

Per un uomo nuovo un modo nuovo di fare sport (10/1978, pp. 38-42)

1979

La difficile funzione dell'animatore (2/1979, pp. 42-45)

La sessualità tra socializzazione e privatizzazione (3/1979, pp. 29-35)

1980

L'animatore, una funzione (1/1980, pp. 43-48)

Un itinerario ottimale di animazione di gruppo (1/1980, pp. 84-91)

Giocare il gioco per riscoprire la vita  (5/1980, pp. 45-47)

I processi formativi nel difficile dialogo tra culture diverse (6/1980, pp. 52-55)

Il sistema di valori della cultura giovanile (7/1980, pp.17-26)

1981

Rispondere alla violenza con la gratuità (1/1981, pp. 19-21)

Narrazione e linguaggio simbolico nella evangelizzazione (5/1981, pp. 29-38)

Un progetto di animazione culturale per superare la crisi del linguaggio giovanile  (10/1981, pp. 22-36)

1982

Il consumismo: vivere senza passato e senza futuro (1/1982, pp. 34-38)

Volontariato, professionalità, realizzazione personale (2/1982, pp. 19-21)

Alle radici del nichilismo per trovare una via di uscita (5/1982, pp.16-21)

Iniziazione al mito e al simbolo come luogo di frontiera dell'educazione alla responsabilità (8/1982, pp. 39-51)

L'asimmetria educativa e l'adulto come limite nella crescita morale del giovane (8/1982, pp. 52-56)

1983

Il credo dell'animatore (1/1983, pp.57-60)

Domenica luogo del centro esistenziale e religioso della vita (4/1983, pp.8-16)

Q5 – L'animazione culturale (prima parte) (5/1983, pp.59-82)

Animazione a scuola (6/1983, pp.21-24)

Q6 – L'animazione culturale (seconda parte) (7/1983, pp.62-83)

1984

Q16 – Il gruppo come luogo di comunicazione (2-3/1984, pp.107-128)

Il gruppo come luogo educativo (8/1984, pp.14-20)

Imparare a dare un nome alle cose  (10/1984, pp.20-24)

1985

Volontariato nello stile dell'animazione: ripartire dalla solidarietà con la sofferenza (4/1985, pp.11-15)

Dizionario dell'animazione  1. Amore alla vita   (8/1985, pp. 45-49)

Dizionario dell'animazione  2. Progetto d'uomo   (9/1985, pp. 65-69)

Dizionario dell'animazione  3. Identità personale (10/1985, pp. 47-52)

1986

Preadolescenti: vivere il mondo come un eterno presente (1/1986, pp.71-75)

Dizionario dell'animazione: 4. Il ruolo di padre (2/1986, pp. 46-48)

Dizionario dell'animazione: 5. Il recupero della parola (3/1986, pp. 50-54)

Dizionario dell'animazione: 6. Cultura e comunicazione (4/1986, pp. 62-66)

Dizionario dell'animazione: 7. La funzione dell'istituzione nella vita dell'uomo (9/1986, pp.45-49)

Dizionario dell'animazione: 8. La presa di coscienza del rapporto con le istituzioni (10/1986, pp.58-61)

1987

Il gruppo come luogo di comunicazione educativa (1/1987, pp.48-56)

Il piccolo gruppo come sistema di comunicazione (2/1987, pp.53-62)

La rete di comunicazione nel gruppo (3/1987, pp. 52-58)

La struttura di comunicazione del gruppo (4/1987, pp. 57-61)

Coesione, norme e devianza nel gruppo (5/1987, pp. 56-67)

Cooperazione e competizione nei gruppi giovanili (6/1987, pp. 43-46)

Il potere e la leadership (7/1987, pp. 52-59)

Per definire nuovi «sistemi simbolici» (8/1987, pp.10-15)

L'organizzazione e il processo di decisione nel gruppo (8/1987, pp. 49-54)

Conservazione e cambiamento nel gruppo (9/1987, pp. 52-57)

Il ruolo e l'azione dell'animatore nel gruppo (10/1987, pp. 42-49)

1988

Storia dell'animazione e dibattito odierno (3/988, pp. 36- 43)

Mediazione politica e associazioni educative  (6/1988, pp. 15-23)

La «rete» dell'animazione. Voci per un dizionario (8/1988, pp.26-39)

1989

Animazione, tempo e progetto (2/1989, pp.24-29)

Animazione, lavoro e storia (4/1989, pp.38-42)

Animazione, potere e politica (5/1989, pp. 20-25)

La parola parlata e il gruppo come luogo ermeneutico (6/1989, pp. 84-88)

Animazione e valori (7/1989, pp. 20-25)

1990

Animazione e mondo  (1/1990, pp. 20-26)

Animazione e tecnologia (3/1990, pp. 42-48)

Per un modello di animazione attraverso il gioco e lo sport (4/1990, pp. 5-10)

Lo sport nell'educazione (4/1990, pp.11-15)

Giovani e adulti oggi. Una lettura antropologica  (5/1990, pp.10-17)

Costruire assieme (giovani e adulti) l'adulto credente (5/1990, pp. 40-45)

Animazione e giovani (6/1990, pp. 38-47)

Animazione e fede (9/1990, pp. 48-53)

1991

Animazione e solidarietà (1/1991, pp. 46-50)

Animazione e modernità (1/1991, pp. 52-58)

Verso un principio di realismo: giovani e impegno politico (3/1991, pp. 119-130)

L'animazione e la formazione politica in «vita quotidiana» (4/1991, pp. 6-12)

1992

Una comunicazione sapiente per dare senso alla vita (1/1992, pp.13-48)

E se provassimo con la narrazione? (3/1992, pp. 5-39) (con R. Tonelli e Luis A. Gallo)

Il metodo dell'animazione /1 (3/1992, pp. 50-56)

Per diventare buoni narratori dell'Evangelo (4/1992, pp.15-54) (con R. Tonelli e Luis A. Gallo)

La scuola come sostegno all'identità personale e alla solidarietà (5/1992, pp. 63-72)

Educazione e azione sociale e politica (6/1992, pp. 69-76)

Un modo adulto di accostarsi al mondo giovanile (7/1992, pp.36-40)

1993

La lealtà verso le istituzioni: riscoprire la legge (1/1993, pp. 77-82)

Un modo di accostarsi al mondo giovanile /2  (2/1993, pp. 34-38)

Giovani lontani, indifferenti e ostili  (3/1993, pp. 56-60)

La comunicazione interpersonale: la sintassi (7/1993, pp. 40-49)

1994

La comunicazione interpersonale: la semantica (1/1994, pp. 49-55)

La comunicazione interpersonale: la pragmatica (2/1994, pp. 64-72)

Sassi dal cavalcavia (3/1994, pp. 3-4)

Ambigua TV (3/1994, pp. 77-78)

Un'umanità da compiere (4/1994, pp. 3-4)

L'intervento a rete (4/1994, pp. 56-60)

Non rimuovere la memoria (5/1994, pp. 3-4)

Il suicidio dei ragazzi (6/1994, pp. 3-4)

Primo giorno di scuola (7/1994, pp.3-4)

Quando la scuola produce disuguaglianza ((8/1994, pp.3-4)

Quali incontri? Gruppi, assemblea, comunità (8/1994, pp. 20-24)

Natale '94 (9/1994, pp. 3-4)

I valori della «gioventù negata» (9/1994, pp.16-36)

1995

Il tempo vuoto del futuro (2/1995, pp.3-4)

Cosa è la morte (2/1995, pp. 44-50)

I luoghi dell'animazione: una visione d'insieme (2/1995, pp. 88-96)

Democrazia, regole e valori (3/1995, pp. 3-4)

Tra potere e utopia (4/1995, pp. 3-4)

Madonne che piangono (5/1995, pp. 3-4)

Prendere coscienza (6/1995, pp. 3-4)

L'esperienza luogo simbolico dell'animazione (6/1995, pp. 69-76)

Il paradosso dell'identità (7/1995, pp. 3-4)

Guerra e pace (8/1995, pp. 3-4)

Questione donna (9/1995, pp. 3-4)

1996

L'esperienza religiosa dei giovani: i dati (7/1996, pp. 7-69)

1997

Funzioni educative della famiglia oggi (1/1997, pp. 40-48)

I luoghi dell'animazione: la piazza e la strada (4/1997, pp. 51-59)

Adulto, ricorda che…  (6/1997, pp. 2)

È possibile educare «narrando»? (6/1997, pp. 7-35)

1998

Quei soggetti politici chiamati associazioni  (2/1998, 55-56)

I giovani e la notte (3/1998, pp. 51-64)

I segni diretti della presenza dello Spirito (5/1998, pp. 13-14)

Riconoscere la presenza dello Spirito dai segni non espliciti (5/1998, pp.15-39)

Verso una figura condivisa di animazione per l'oggi (7/1998, pp. 81-90)

La soggettivizzazione giovanile (8/1998, pp. 6-14)

1999

Coordinate per un quadro condiviso di animazione (5/1999, pp.12-52)

2000

Esistono ancora luoghi educativi? (1/2000, pp.42-53)

Il vissuto giovanile del tempo (3/2000, pp.12-38)

2001

Adolescenti che vogliono scavalcare la propria ombra (4/2001, pp. 3-4)

Vivere il corpo. Appunti per un'educazione alla corporeità (5/2001, 39-44)

Il perdono e la giustizia (7/2001, pp. 5-6)

L'eclisse del futuro  (8/2001, pp.3-4)

2002

Un crogiolo di trasformazioni (3/2002, pp. 32-35)

Toronto:dai nostri inviati (7/2002, p.10)

È possibile animare in strada? (7/2002, pp. 33-44)

Il vissuto giovanile nell'Eucaristia (8/2002, pp. 4-18)

Una scommessa, un progetto, un metodo, Intervista sull'animazione culturale (9/2002, pp. 68-79)

2003

Animazione e diritti umani (1/2003, pp. 73-80)

Padre in crisi, padre assente (5/2003, pp. 10-15)

2004

Uno scambio di doni (3/2004, pp. 7-20)

Le trasformazioni culturali nella seconda modernità e l'esperienza religiosa (4/2004, pp. 5-9)

L'esperienza religiosa dei giovani e degli adolescenti (4/2002, pp. 10-42)

2005

Dall’emozione al sentimento (2/2005, pp. 24-33)

Formazione animatori. Orizzonti culturali, contenuti e metodi per una scuola di animazione  (7/2005, pp. 3-38)

2006

Lasciarsi guidare dal realismo dell’utopia (4/2006, pp. 11-15)

Immigrazione e PG: ulteriori prospettive e approfondimenti (5/2006, pp. 4-22)

Essere giovani nella seconda modernità - 1. Le trasformazioni socioculturali (8/2006, pp. 3-25)

La scelta di matrimonio, via privilegiata per diventare adulti (9/2006, pp. 21-26)

2007

Una diversa socializzazione religiosa dei giovani? (1/2007, pp. 4-12)

Essere giovani nella seconda modernità /2  (2/2007, pp. 3-30)

Dopo le vacanze (7/2007, p. 2)

La nudità della politica (8/2007, p. 2)

Ultras (9/2007, p. 2)

2008

Tempo quotidiano, vero tempo della salvezza (1/2008, p. 2)

Guardare in faccia il nichilismo (2/2008, p. 2)

Il servizio civile, via al divenire adulti (3/2008, pp. 7-27)

Dottrina sociale della chiesa e animazione culturale (6/2008, pp. 26-34)

Giovani ed Europa (9/2007, pp. 14-22)

2009

Per un progetto di scuola animatori (4/2009, pp. 34-39)

2010

- I temi negati dell'educazione - Introduzione a una nuova rubrica e Cos'è l'animazione culturale (1/2010, pp. 23-44)

La violenza (3/2010, pp. 46-52)

Si può educare il desiderio? (5/2010, pp. 42-50)

I giovani e la nuova frontiera della notte /1 (7/2010, pp. 

I giovani e la nuova frontiera della notte /2 (8/2010, pp. 29-49)

2011

Sessualità (3/2011, pp. 56-62)

Droga /1 (7/2011, pp. 71-79)

Droga /2 (8/2011, pp. 61-65)

Il disagio e la devianza /1 (9/2011, pp. 37-45)

2012

Il disagio e la devianza /2 (1/2012, pp. 52-63)

Territorio /1 (4/2012, pp. 57-63 )

Territorio /2. Come animare il territorio (5/2012, pp. 60-64)

Trent'anni di animazione culturale. Un bilancio. Intervista (8/2012, pp. 5-46)

2013

Coscienza (2/2013, pp. 36-46)

Il narcisismo (7/2013, pp. 70-78)

Educare la partecipazione (8/2013, pp.68-79)

Un incontro sul terreno dell'animazione culturale (in memoria di Riccardo Tonelli) (9/2013, pp. 41-44)

2014

Educare alla sicurezza nel rischio e nell’incertezza del futuro /1 (2/2014, pp. 60-65)

Educare alla sicurezza nel rischio e nell’incertezza del futuro /2 (3/2014, pp. 56-63)

2015

Consum(m)o, ergo sum  (5/2015, pp.52-59)

La validità del modello antropologico ed educativo di don Bosco (6/2015, pp. 45-47)

2016

Cura e rispetto del creato (1/2016, pp. 61-67)

Temporalità e società (7/2016, pp. 20-31)