Articoli

NPG: Invito

all'abbonamento e  

programmazione 2019 


Con il numero di dicembre gli abbonati riceveranno il ccp con l'invito al rinnovo dell'abbonamento
Confidiamo nella loro amicizia, per poter continuare con un servizio sempre più competente e ricco.
Lo stesso proponiamo anche ai visitatori di questo sito, che possono fin d'ora usufruire GRATUITAMENTE di quanto offerto on line per il loro lavoro pastorale o studio.
Una cortese proposta: perché non "regalare" o suggerire il regalo dell'abbonamento ad amici possibilmente interessati? È certamente un regalo duraturo, intelligente, utile... A buon intenditor...

Qui sotto la programmazione per il prossimo anno con i dati utili... con l'impegno di proseguire sui sentieri indicati dal Sinodo appena concluso...

IV NPG novembre 2018

* * * * *

 

Don Paolo

vescovo dei giovani

giulietti

Don Paolo (per gli amici, e dunque per tutti) è il nuovo arcivescovo di Lucca.
È mons Giulietti, attuale vescovo ausiliare di Perugia-Città della Pieve e “primo collaboratore” del cardinale presidente della Cei, Gualtiero Bassetti.
Cinquantacinque anni compiuti lo scorso 1° gennaio, Giulietti succede a Italo Castellani che ha guidato l’arcidiocesi di Lucca per oltre tredici anni e che lascia per raggiunti limiti di età avendo compiuto 75 anni lo scorso 1° luglio. L’annuncio della nomina è stato dato a Lucca dall’arcivescovo Castellani e a Perugia dal cardinale Bassetti, presidente della CEI.

Il suo corso studi lo vede anche alla Pontificia Università Salesiana dove ha ottenuto la licenza in teologia-pastorale giovanile e catechetica.
Fra gli incarichi svolti ci sono quelli di assistente dei giovani di Azione Cattolica, del gruppo Fuci di Perugia e della comunità di accoglienza Caritas per detenuti “San Giuseppe Cafasso”.
È stato anche responsabile e formatore degli obiettori di coscienza della Caritas diocesana.
Negli anni alla guida del Servizio Cei di pastorale giovanile (2001-2007) si è distinto nell’organizzazione della partecipazione di migliaia di giovani italiani alle Giornate mondiali della gioventù di Toronto (2002) e di Colonia (2005). Ai giovani ha sempre rivolto la sua attenzione promuovendo da direttore diocesano e regionale della pastorale giovanile un’opera di evangelizzazione che ha visto protagonisti gli stessi giovani.
È assistente spirituale della Confraternita di San Jacopo di Compostela a Perugia, presidente dell’associazione “Hope”, direttore editoriale di Umbria Radio e del settimanale diocesano La Voce e membro del consiglio di amministrazione della Fondazione Giovanni Paolo II per la gioventù in Roma. Promotore del pellegrinaggio a piedi e grande conoscitore degli itinerari percorsi da milioni di pellegrini ogni anno nel raggiungere le principali mete di spiritualità del continente europeo (Santiago de Compostela, Lourdes, Fatima, Czestochowa, Loreto…) e i luoghi sacri di Terra Santa, è autore di alcune guide per pellegrini, tra le quali La Via di Francesco.
Ma ha un buon pedegree di PG anche per la sua presenza intelligente e attiva nella redazione della rivista NOTE DI PASTORALE GIOVANILE, dove ha portato concretezza, capacità organizzativa, lucidità di pensiero, visione di futuro.
Ad esempio facendosi promotore di una rubrica sui "pellegrinaggi dei giovani" attraverso la riscoperta delle "vie classiche" (e da lui stesso faticosamente e gioiosamente percorse, zaino in spalla, dialoghi cammin facendo, presenza di prete...).
Qui sotto anche alcuni link dei suoi "lavori" in NPG.
In fase di progettazione è anche una collana Elledici dove viene ripreso il tema del cammino come esperienza pastorale.
Prete dei giovani, sarà vescovo dei giovani.
Questo è il nostro augurio, la nostra certezza... e la nostra preghiera.


ALCUNI ARTICOLI IN NPG

La proposta dei "Cammini"

La vera sfida del Sinodo sui giovani

Giovani e religione

 

 

3P e NPG

PPP e NPG

 

Una sorpresa e una grande emozione

Mentre festeggiamo la memoria del martirio di Padre Pino Puglisi, un amico ci manda questa foto.

Il Beato ha tra le mani una copia di NOTE DI PASTORALE GIOVANILE, e certo non per circostanza...
Siamo andati a verificare nelle annate passate quale fosse il numero della rivista, e abbiamo trovato (da immagine e colore) che era il n. 3 del 1982, con un dossier sull'educazione alla preghiera e - tra le rubriche - il racconto di una esperienza di lotta al disagio giovanile a Foggia.

Qui di seguito il link di quel numero. Anche questo è un modo per un legame spirituale con questa luminosa figura di martire e testimone, di educatore e pastore.

http://www.notedipastoralegiovanile.it/index.php?option=com_content&view=article&id=2270:npg-marzo-1982&catid=327:npg-annata-1982&Itemid=207

 


Terzo incontro nazionale

COSE DA FARE CON I GIOVANI


L'immaginazione

energia che genera il futuro

Padova, 21-22 febbraio 2019

floris


L’immaginazione può diventare il campo di esperienza attorno al quale incontrarsi tra operatori sociali e nuove generazioni, riconoscendoci nella comune necessità di nutrire la capacità di aspirare a un futuro differente da quello che sembra essere già consegnato.

Ci convochiamo attorno a quest’esigenza, assumendola in tutta la sua radicalità.

PROGRAMMA


“Non prendete niente

per il viaggio,

né bastone, né bisaccia,

né pane, né denaro”

Itinerario francescano per giovani

cop anelil assisi 2019

Block Notes per i giovani
copertina cartonata
formato cm 21 x 15
rilegatura ad anelli 
pagine 114
8,0

Guida per l’animatore
formato cm 21 x 28,5,
punto metallico
pagine 48
 6,0

«Andiamo ad Assisi!». È una chiamata a cui i giovani non sanno resistere, tanto forte è l’attrazione che san Francesco e santa Chiara hanno su di loro.
La proposta di questo campo (libretto-guida per l’animatore e fascicolo a forma di block-notes per i giovani) vuol proprio favorire l’esperienza di una settimana intensa di cammino, approfondimento, condivisione, preghiera, gioia e amicizia sui luoghi che Francesco e Chiara hanno reso significativi e provocanti con le loro scelte di vita umane ed evangeliche.
Il campo nasce dall’esperienza decennale dei frati francescani che operano presso il “Centro Francescano Giovani” ad Assisi, nell’accoglienza di giovani singoli o di gruppi, nell’organizzazione di esperienze di spiritualità per loro (campi estivi, convegno Giovani verso Assisi, esperienze di volontariato, ecc.).
Ogni tappa contiene: Presentazione del tema; Brano biblico; Brano francescano; Preghiera; Spunti di riflessione; Attività di animazione.
Destinatari: Gruppi di giovani (17-24 anni)