Pastorale Giovanile

    Home Indice

    Pastorale Giovanile

    Attesi dal suo amore
    Proposta pastorale 2024-25 

    MGS 24 triennio

    Materiali di approfondimento


    Letti 
    & apprezzati


    Il numero di NPG
    speciale sussidio 2024
    600 cop 2024 2


    Il numero di NPG
    maggio-giugno 2024
    600 cop 2024 2


    Newsletter
    SPECIALE 2024
    SPECIALE SUSSIDIO 2024


    Newsletter
    maggio-giugno 2024
    MAGGIO-GIUGNO 2024


    P. Pino Puglisi
    e NPG
    PPP e NPG


    Pensieri, parole
    ed emozioni


    Post it

    • On line il numero SPECIALE di NPG con gli approfondimenti della proposta pastorale, e quello di MAGGIO-GIUGNO sui "buchi neri dell'educazione".  E qui le corrispondenti NEWSLETTER: specialemaggio-giugno.
    • Attivate nel sito (colonna di destra "Terza paginA") varie nuove rubriche per il 2024.
    • Linkati tutti i DOSSIER del 2020 col corrispettivo PDF.
    • Messa on line l'ANNATA 2020: 118 articoli usufruibili per la lettura, lo studio, la pratica, la diffusione (citando gentilmente la fonte).
    • Due nuove rubriche on line: RECENSIONI E SEGNALAZIONI. I libri recenti più interessanti e utili per l'operatore pastorale, e PENSIERI, PAROLE

    Le ANNATE di NPG 
    1967-2024 


    I DOSSIER di NPG 
    (dall'ultimo ai primi) 


    Le RUBRICHE NPG 
    (in ordine alfabetico
    e cronologico)
     


    Gli AUTORI di NPG
    ieri e oggi


    Gli EDITORIALI NPG 
    1967-2024 


    VOCI TEMATICHE 
    di NPG
    (in ordine alfabetico) 


    I LIBRI di NPG 
    Giovani e ragazzi,
    educazione, pastorale

     


    I SEMPREVERDI
    I migliori DOSSIER NPG
    fino al 2000 


    Animazione,
    animatori, sussidi


    Un giorno di maggio 
    La canzone del sito
    Margherita Pirri 


    WEB TV


    NPG Facebook


    NPG Twitter



    Note di pastorale giovanile
    via Giacomo Costamagna 6
    00181 Roma

    Telefono
    06 4940442

    Email


     Cristo, la risposta

    che ci è donata

     

    «Il nostro cuore è inquieto finché non si placa in Te», potremmo dire con sant'Agostino rivolgendoci a Cristo. Davvero il Signore Gesù è la risposta alle nostre attese.

    Ma non illudiamoci. Il Cristianesimo non è nostra invenzione, per fortuna. Diversamente, sarebbe ben povera cosa.

    Non possiamo metterci a studiare noi stessi, a rilevare i nostri desideri più profondi ed autentici, con la candida pretesa di ricostruire il dono di Dio che ci viene offerto. Non caviamo da noi la realtà cristiana come da un cappello di prestigiatore. E Gesù ha pure una genealogia, ma non è frutto della storia: è una novità che irrompe nella nostra trama di uomini da una Trascendenza. È un inizio.

    «Non voi avete scelto me, ma io ho scelto voi... E io conosco quelli che ho chiamati». Sono parole di Cristo che fan cadere molte nostre pretese.

    Sì, perché Dio non risponde alle nostre richieste. Le supera e le suscita.

    Nessuna fantasia di poeta e di santo sarebbe giunta al progetto dell'Incarnazione del Verbo. Ma la fantasia di Dio eccede la nostra. Esaudisce le invocazioni con uno stile che non è la stretta misura, il minimo indispensabile: dona tutto, ama «sino alla fine», offre se stesso. E noi siamo posti di fronte ad un'Iniziativa e ad una Presenza che neppure sappiamo comprendere.

    Di più. Non conosciamo nemmeno noi stessi. Abbandonati alle nostre forze, non riusciamo neppure a veder chiaro dentro di noi: a rilevare le nostre aspirazioni. Non sappiamo che cosa chiedere, che cosa desiderare; perché non sappiamo chi siamo.

    Cristo è la nostra verità.

    Davanti a Lui - a questo fratello che è Dio -, davan< ti a questa presenza gratuita e imprevedibile dell'Infinito che pure è «come noi», allora ci è consentito di decifrare qualche linea della nostra fisionomia umana.

    Il «conosci te stesso», diviene: «conosci Cristo e conoscerai te stesso».

    Scopriamo la nostra domanda di fronte alla Risposta già data: una Risposta che non è a nostra misura, ma alla misura di Dio. Scopriamo una dignità insospettata, una vocazione vertiginosa: come è sorpresa e meraviglia l'amore che si rende presente.

    Anzi, già che ci siamo, caviamo le ultime conseguenze. Di fronte a Cristo scopriamo che non solo la Risposta di Dio, ma anche le nostre interrogazioni, il nostro aspettare, il nostro invocare è dono. Strana cosa, il Cristianesimo. Uno s'illude di progettarlo, e invece lo deve accogliere. Uno s'illude di bramarlo, almeno; e s'avvede che la stessa brama è frutto di Colui che la colma.

    E ci si mette in ginocchio, accettando d'essere prevenuti da ogni parte. Poiché tutto è grazia. Non solo il Dono, ma lo stesso aprirsi al Dono. Ne viene un grazie stupito e dolcissimo.

    (Alessandro Maggiolini)


    T e r z a
    p a g i n A


    NOVITÀ 2024


    Saper essere
    Competenze trasversali


    L'umano
    nella letteratura


    I sogni dei giovani x
    una Chiesa sinodale


    Strumenti e metodi
    per formare ancora


    Per una
    "buona" politica


    Sport e
    vita cristiana
    rubrica sport


    PROSEGUE DAL 2023


    Assetati d'eterno 
    Nostalgia di Dio e arte


    Abitare la Parola
    Incontrare Gesù


    Dove incontrare
    oggi il Signore


    PG: apprendistato
    alla vita cristiana


    Passeggiate nel
    mondo contemporaneo
     


    NOVITÀ ON LINE


    Di felicità, d'amore,
    di morte e altro
    (Dio compreso)
    Chiara e don Massimo


    Vent'anni di vantaggio
    Universitari in ricerca
    rubrica studio


    Storie di volontari
    A cura del SxS


    Voci dal
    mondo interiore
    A cura dei giovani MGS

    MGS-interiore


    Quello in cui crediamo
    Giovani e ricerca

    Rivista "Testimonianze"


    Universitari in ricerca
    Riflessioni e testimonianze FUCI


    Un "canone" letterario
    per i giovani oggi


    Sguardi in sala
    Tra cinema e teatro

    A cura del CGS


    Recensioni  
    e SEGNALAZIONI

    invetrina2

    Etty Hillesum
    una spiritualità
    per i giovani
     Etty


    Semi e cammini 
    di spiritualità
    Il senso nei frammenti
    spighe


    Ritratti di adolescenti
    A cura del MGS


     

    Main Menu