La condivisione pastorale

secondo il carisma salesiano

Paolo Zini 


Succede, purtroppo, di vedere manipoli di “liberi battitori”, che rischiano di battere… moneta falsa. Veleggiano “navigatori solitari”, che fanno la loro battaglia e sembrano incapaci di raggiungere un qualsiasi approdo comunitario.
Ci sono “cani sciolti” – si è scritto con qualche amarezza – che non puntano la preda, non difendono la casa, e non sono nemmeno capaci di fare compagnia… Indici di un disagio, che attende una risposta
(J.E. Vecchi, «Eccomi! Vengo per fare la tua volontà».
La nostra obbedienza: segno e profezia, ACG 375 - 2001).

Qui il pdf

(FONTE: Salesianum 74 (2012) 369-382)