Segnalazione

russo

Gruppo Albatros Il Filo 2021 - pp. 192 - € 13,90 


La storia "vera" di due vite

Luca e Sally sono due giovani ragazzi che s’incontrano sul lungo mare della loro cittadina nel momento esatto in cui i loro pensieri erano altrove. Sally piomba nella vita di Luca come la ‘cosa’ più bella e Luca è per Sally la rinascita improvvisa.
Luca studia medicina, Sally ama la danza e poco per volta condividono il loro sogno di stare insieme.
Ma con il passare del tempo, Luca si ritrova impantanato in un oscuro vortice di pensieri che gli attanagliano la mente e il cuore, e gli mettono in discussione l’amore per Sally. E in un pomeriggio di marzo, dopo una estenuante discussione con lei, decide di non aspettarla più e di lasciarla.
Sally viene precipitata nell'abisso e con la morte nel cuore, quel pomeriggio, gira l’angolo e Luca non la vide più.
Una sera di vent’anni dopo, Luca, nella sua camera, mentre la radio manda la canzone della loro vita, "The power of love" dei Frankie Goes to Hollywood, ripercorre su queste note i giorni di quell’amore speciale, e sente di aver gettato via il possibile senso della sua vita.
L’indomani, al tramonto, mentre torna dalla spiaggia, da lontano vede che Sally è nel punto esatto in cui tanti anni prima si erano persi per sempre. Si guardano, Luca corre verso di lei, Sally va via di fretta. Luca di corsa gira l’angolo... ma stavolta Sally è lì ad attenderlo. Si parlano, con le parole ridette dentro di sé mille volte, e il loro dolore, come una cicatrice antica, è trasfigurato e sanato, sono vite ormai pronte a percorrere i sentieri imprevedibili dell’amore.

L'Autore
Carlo Russo, nato a Sulmona (AQ), è un salesiano, prete dal 2002 e attualmente vive a Roma. È autore di canzoni e ha pubblicato con ELLEDICI tre cd: Autostrade verso il cielo (2000), Cercando il bello della vita (2002), Al di là delle parole (2009). Nel 2012 ha pubblicato sul web il cd Racconti di viaggio. Un buon numero delle sue canzoni sono disponibili sul canale YouTube dilloconlamusica.
Del libro che ha scritto racconta: «Luca, prima di volare per il Cielo, mi ha consegnato il suo diario: "Fanne quello che vuoi, Carlo. Se vuoi ci potrai scrivere una bella canzone ma conoscendoti potrai anche avere l’idea di scrivere una storia. Comunque sia ti prego solo di conservare segreti per sempre il mio nome e quello di Sally".
Girò l’angolo e non la vidi più è la realizzazione di qualcosa che mi è rimasto dentro. Il mio auspicio è, con la incredibile storia di Luca e Sally, di raggiungere i giovani nel “luogo” dove spesso rischiano di essere soli e fragili: l’amore».