Campagna
    abbonamenti
    QuartinoNPG2024


    Letti 
    & apprezzati


    Il numero di NPG
    marzo-aprile 2024
    600 cop 2024 2


    Il numero di NPG
    gennaio-febbraio 2024


    Newsletter
    marzo-aprile 2024
    NL 2 2024


    Newsletter
    gennaio-febbraio 2024


    P. Pino Puglisi
    e NPG
    PPP e NPG


    Pensieri, parole
    ed emozioni


    Post it

    • On line il numero di GENNAIO-FEBBRAIO di NPG sulle strutture pastorali, e quello di DICEMBRE sulla PG degli ultimi 10 anni, sull'educazione alla pace.  E qui le corrispondenti NEWSLETTER: gennaio-febbraio 2024 e  dicembre 2023.
    • Attivate nel sito (colonna di destra "Terza paginA") varie nuove rubriche per il 2024.
    • Linkati tutti i DOSSIER del 2020 col corrispettivo PDF.
    • Messa on line l'ANNATA 2020: 118 articoli usufruibili per la lettura, lo studio, la pratica, la diffusione (citando gentilmente la fonte).
    • Due nuove rubriche on line: RECENSIONI E SEGNALAZIONI. I libri recenti più interessanti e utili per l'operatore pastorale, e PENSIERI, PAROLE

    Le ANNATE di NPG 
    1967-2024 


    I DOSSIER di NPG 
    (dall'ultimo ai primi) 


    Le RUBRICHE NPG 
    (in ordine alfabetico
    e cronologico)
     


    Gli AUTORI di NPG
    ieri e oggi


    Gli EDITORIALI NPG 
    1967-2024 


    VOCI TEMATICHE 
    di NPG
    (in ordine alfabetico) 


    I LIBRI di NPG 
    Giovani e ragazzi,
    educazione, pastorale

     


    I SEMPREVERDI
    I migliori DOSSIER NPG
    fino al 2000 


    Animazione,
    animatori, sussidi


    Un giorno di maggio 
    La canzone del sito
    Margherita Pirri 


    WEB TV


    NPG Facebook


    NPG Twitter



    Note di pastorale giovanile
    via Giacomo Costamagna 6
    00181 Roma

    Telefono
    06 4940442

    Email


    Conoscenza, presenza, testimonianza
    vie per la PG oggi

    Ángel Fernández Artime

    Rettor Maggiore dei Salesiani

    rm

     

    All'interno dell'intervista sul tema della formazione ("Io ho fatto la brutta copia, voi farete la bella". La sfida della formazione nella Congregazione oggi), in cui il neoeletto Cardinale ha toccato i punti che nella sua esperienza di salesiano e di governo ha individuato come peculiari e urgenti, non solo in riferimento al tempo "formale" della formazione, ma quella che tocca il cuore e la vita del Salesiani, a livello personale e come formatori-educatori dei giovani... al termine una domanda on line tocca il tema della pastorale giovanile, e qui con piacere la riportiamo.
    Tralasciamo per pudore l'accenno (se pur piacevole) alla rivista NPG e a coloro che ci lavorano e andiamo subito alla domanda.

    DOMANDA
    Dove sta il nodo più problematico e urgente, soprattutto in Italia e in Europa per la pastorale giovanile? Quali vie prioritarie percorrere?
    RETTOR MAGGIORE
    La pastorale giovanile in tutta la chiesa è un "braccio", una parte del suo ministero. Ma sappiamo che se la Chiesa non riesce ad avvicinare i giovani a Gesù, se non riesce a far loro sperimentare il fascino di Gesù per la loro vita... il futuro della Chiesa sarà senza adulti.
    La pastorale giovanile è dunque sempre una realtà e una sfida.
    Cosa possiamo pensare per la PG qui in Italia?
    Non sono un esperto, ma ho il buon senso di capire che prima di ogni altra cosa dobbiamo avere i piedi ben piantati per terra... per sentire come si muove il mondo, i giovani, per capire tutto quello che fa parte del loro mondo. Lo diciamo facilmente, però noi abbiamo il dovere di essere esperti in giovani... e onestamente credo che non lo siamo.
    Certo, facciamo tante cose belle per i giovani, ma ci manca l'essere veramente esperti del mondo dei giovani.
    Questo significa avere la capacità di leggere la realtà, di osservare, di interpretare, di ascoltare, di fare cammino con loro. E so che facciamo tanto di questo, noi salesiani e nella chiesa siamo riconosciuti per questo: certo, è il nostro carisma... però attenti a non pensare di esserlo a sufficienza.
    La seconda cosa, e lo dico per tutte le nostre presenze in Italia e in Europa: presenza, presenza, presenza.
    Umilmente e con tutte le precauzioni teologiche, ho sempre sottolineato il "sacramento" salesiano della presenza: perché questo è stato il punto centrale della magia di don Bosco: non si può fare PG per così dire "telematicamente".
    Il che non vuol dire che il mondo digitale non sia affascinante e prezioso; voglio dire: presenza che tocca il cuore, presenza che ascolta, in tutti i modi possibili (certo, anche il telefonino e i social), e presenza con le proposte che si fanno ai giovani.
    E infine sono convinto che le generazioni giovani, più che prima, abbiano bisogno di testimoni. Le parole, in un modo di consumo, svaniscono presto.
    Un accenno personale. In questi ultimi dieci anni tante volte mi hanno avvicinato giovani che mi dicono: posso darti un abbraccio? Io mi chiedevo: cosa ha questo giovane nel cuore per dirmi che un abbraccio per lui era un messaggio molto speciale! O chiedere una foto per ricordare questo momento. Il che non vuol dire che la profondità delle parole non siano importanti: essere servono tanto... però oggi tutto viene insieme, e in questo il testimone e le testimonianze sono davvero importanti per i giovani.
    Credo che questo sia un cammino per la PG oggi.

    FONTE: ANS Agenzia iNfo Salesiana
    9 dicembre 2023
    https://www.youtube.com/watch?v=LDKV2xnW6nM


    T e r z a
    p a g i n A


    NOVITÀ 2024


    Saper essere
    Competenze trasversali


    L'umano
    nella letteratura


    I sogni dei giovani x
    una Chiesa sinodale


    Strumenti e metodi
    per formare ancora


    Per una
    "buona" politica


    PROSEGUE DAL 2023


    Assetati d'eterno 
    Nostalgia di Dio e arte


    Abitare la Parola
    Incontrare Gesù


    Dove incontrare
    oggi il Signore


    PG: apprendistato
    alla vita cristiana


    Il filo di Arianna
    della politica


    Recensioni  
    e SEGNALAZIONI


    Santi giovani
    e giovinezza dei Santi


    NOVITÀ ON LINE


    Di felicità, d'amore,
    di morte e altro
    (Dio compreso)
    Chiara e don Massimo


    Ritratti di adolescenti
    A cura del MGS


    Storie di volontari


    Quello in cui crediamo
    Giovani e ricerca

    Rivista "Testimonianze"


    Universitari in ricerca
    Riflessioni e testimonianze FUCI


    Un "canone" letterario
    per i giovani oggi


    Sguardi in sala
    Tra cinema e teatro

    A cura del CGS

    invetrina2

    Etty Hillesum
    una spiritualità
    per i giovani
     Etty


    Semi e cammini 
    di spiritualità
    Il senso nei frammenti
    spighe


    Passeggiate nel
    mondo contemporaneo


     

    Main Menu