«Urgenza di evangelizzare» (CG26)

e rinnovamento dell'IC

in atto nella Chiesa italiana

Ubaldo Montisci

Molti elementi sul concetto di Iniziazione Cristiana (IC) e sul rinnovamento pastorale in atto in Italia sono stati forniti dalle relazioni precedenti; a me è chiesto di fare un esame comparativo tra gli orientamenti della Congregazione e quelli che guidano i percorsi di maturazione nella fede proposti dalla Chiesa italiana.
Il mio intervento si limita a prendere in considerazione gli apporti del più recente Capitolo Generale (CG) dei Salesiani; ma è bene non dimenticare il grande impulso che è stato dato a suo tempo dal CG23 e, già in precedenza, a partire dalla fine degli anni Ottanta, dalla riflessione e sperimentazione sugli “itinerari di educazione alla fede” avviate in Italia dal settore di Pastorale giovanile della CISI, che hanno coinvolto tutte le Ispettorie, i membri della Famiglia Salesiana (FS) e i giovani. Questo insieme di considerazioni e di esperienze concrete è un patrimonio prezioso che non va perduto.
Concretamente, cercherò qui di mettere in luce gli orientamenti che qualificano la proposta salesiana, evidenziando pure gli elementi di continuità con il progetto catechistico italiano e le peculiarità che, invece, le sono proprie.

Scarica il pdf con il testo completo

Scarica il pdf del dialogo dopo la relazione