Rosanna Bertoglio - Francesco Balbo

A casa mia

Il Rosario di tutti i giorni

Elledici 2918 - pp. 126 - 8,90 €

P06432

Iniziare una nuova giornata, vivere con la famiglia, incontrare gli amici, mangiare, riposare, riflettere, amare, pregare. I gesti più semplici, che danno dimensione e sapore alla vita, avvengono nel luogo più intimo e prezioso: la propria casa.
Questo volume invita a riscoprire la casa come un luogo di preghiera per tutti i giorni, attraverso il Rosario: seguendo i ritmi della quotidianità, tra faccende e momenti piacevoli, tra sorprese, gioie e dolori, Maria entra nelle nostre case e nei cuori di chi vi abita.

 

L'annuncio 

si fa in uscita

Domenica di Pentecoste - Anno B

papa Francesco

a cura di Gianfranco Venturi 

Pentecost Stained glass

Atti 2,1-2 Il battesimo della chiesa [1]

La Pentecoste…
La festa della Pentecoste ci fa rivivere gli inizi della Chiesa. Il libro degli Atti degli Apostoli narra che, cinquanta giorni dopo la Pasqua, nella casa dove si trovavano i discepoli di Gesù, «venne all’improvviso dal cielo un fragore, quasi un vento che si abbatte impetuoso …e tutti furono colmati di Spirito Santo» (2,1-2). Da questa effusione i discepoli vengono completamente trasformati: alla paura subentra il coraggio, la chiusura cede il posto all’annuncio e ogni dubbio viene scacciato dalla fede piena d’amore. È il “battesimo” della Chiesa, che iniziava così il suo cammino nella storia, guidata dalla forza dello Spirito Santo.

… cambia il cuore e la vita degli Apostoli
Quell’evento, che cambia il cuore e la vita degli Apostoli e degli altri discepoli, si ripercuote subito al di fuori del Cenacolo. Infatti, quella porta tenuta chiusa per cinquanta giorni finalmente viene spalancata e la prima Comunità cristiana, non più ripiegata su sé stessa, inizia a parlare alle folle di diversa provenienza delle grandi cose che Dio ha fatto (cfr v. 11), cioè della Risurrezione di Gesù, che era stato crocifisso. E ognuno dei presenti sente parlare i discepoli nella propria lingua. Il dono dello Spirito ristabilisce l’armonia delle lingue che era andata perduta a Babele e prefigura la dimensione universale della missione degli Apostoli. La Chiesa non nasce isolata, nasce universale, una, cattolica, con una identità precisa ma aperta a tutti, non chiusa, un’identità che abbraccia il mondo intero, senza escludere nessuno. A nessuno la madre Chiesa chiude la porta in faccia, a nessuno! Neppure al più peccatore, a nessuno! E questo per la forza, per la grazia dello Spirito Santo. La madre Chiesa apre, spalanca le sue porte a tutti perché è madre.

 

L'invasione pacifica

della Grazia!

Domenica di Pentecoste - Anno B

a cura di Franco Galeone *

pentecosteRID

Lo Spirito: il Dio ignoto?

1. Pentecoste: 50 giorni dalla Pasqua. Festeggiamo la discesa dello Spirito sugli apostoli nel cenacolo e il compleanno della chiesa, come ci ricorda anche un bell’inno del poeta Manzoni, forse il suo più bello. Se ci è facile parlare di Dio-Figlio, ci è difficile parlare di Dio-Padre, e ci è difficilissimo parlare di Dio-Spirito, perché lui è spirito, santità, amore, e noi siamo materia, peccato, egoismo. Anche per noi valgono le domande di Atti 19,2: Avete sentito parlare dello Spirito? Quale battesimo avete ricevuto? Quello di acqua o di Spirito? Per molti cristiani, lo Spirito è quel Dio ignoto, la cui statua Paolo trovò nell’Areòpago di Atene (Atti 17,23). Proviamo a parlarne, con molto pudore. Non si parla dello Spirito come di una inutile chiacchiera, ma allo Spirito come ad una persona viva. Soprattutto si prega, si adora, si tace!

 

PG all'UPS

 

visiting lecturers 2018-1

Segnalazione

Rosarno

Sussidio in preparazione al Sinodo

Pagine: 180
 
Costo: 15,00 €

I CONTENUTI

Il testo tratta inizialmente dei processi di trasformazione culturale che hanno portato dal mondo analogico a quello digitale, indirizzando la società verso una cultura della partecipazione (a volte sfrenata). Si occupa così del mondo reale e virtuale, delle basi del Web 2.0, del Cyberspazio e dell’Intelligenza Collettiva (quella di Wikipedia, per intenderci), fino ad arrivare a delineare la nuova (vera?) generazione dei ‘nativi digitali’ così chiamata dai sociologi. In seguito viene proposta una serie di interventi magisteriali ecclesiali che hanno come base una rilettura applicativa della nuova Ratio fundamentalis ‘Il dono del sacerdozio’ della Congregazione per il Clero. Infine, si offrono delle prospettive formative e delle istanze pastorali confrontando l’attuale mentalità ‘partecipativa-digitale’ dei giovani di oggi con le categorie educative presbiterali dell’Esortazione apostolica Pastores dabo vobis. Un percorso che si snoda dal senso della presenza a quello di comunicazione, dal valore dato al tempo e allo spazio e quello sottratto al silenzio; la solitudine e l’amicizia in Rete e i possibili abusi, la ricomprensione della tenerezza come dono e dell’autorità come servizio. In ultimo, viene dato uno sguardo alle risorse della cultura partecipativa-digitale come il crowsourcing, il discernimento nel flusso informativo, l’educazione ai media, l’e-learning e la rottura degli schemi lineari d’insegnamento, la carità digitale e il tirocinio pastorale online per i seminaristi e i giovani in cammino vocazionale.

L'AUTORE

Rosario Rosarno, ordinato presbitero il 28 aprile 2012, appartiene alla diocesi di Oppido Mamertina-Palmi (Calabria); in questa diocesi è direttore dell’Ufficio comunicazioni. Pubblicista, ha conseguito la Licenza in Teologia pastorale ad indirizzo comunicazione presso l’Istituto pastorale "Redemptor Hominis" in Laterano ed è dottorando presso la Pontificia Università Lateranense con tesi sulla prassi pastorale in ambito digitale. Attualmente collabora con la rivista Sentieri giovani, per formatori di adolescenti e cura il blog lungoilmaredigalilea. Incontri con uomini e donne mediali. È ideatore e curatore del progetto di pastorale giovanile-mediale #QuaGiò. Un calendario da scrivere.

IL SOMMARIO

PROCESSI DI TRASFORMAZIONE CULTURALE: DALL’ANALOGICO AL DIGITALE VERSO UNA CULTURA DELLA PARTECIPAZIONE

DALLA FORMAZIONE ALLA COMUNICAZIONE, ALLA COMUNICAZIONE FORMATIVA: UNO SGUARDO ECCLESIALE

FORMARE SACERDOTI IN (E PER) UNA CULTURA DELL’INCONTRO

FORMARE SACERDOTI CON (E A) I DISPOSITIVI DIGITALI DELLA MOB-SOCIETY

 

 

Una pastorale giovanile
di qualità

Un appello a crescere nella capacità di accompagnare i giovani

Rossano Sala

(NPG 2018-03-02)


Nell’editoriale di marzo dello scorso anno abbiamo incominciato a rilanciare l’idea di “pastorale giovanile vocazionale”[1]. Ciò è partito dalla nuova grammatica proposta in vari passaggi del Documento preparatorio per il prossimo Sinodo, che ci chiede in sintesi di qualificare la nostra pastorale giovanile e di allargare la nostra pastorale vocazionale, creando un’unità sinfonica in vista di un beneficio reciproco.
Il pensiero e la proposta, che evidentemente ci provocano, vanno approfonditi e pensati a dovere e non lasciati cadere. È facile essere tentati di ritornare velocemente alla consueta separazione, sia teorica che pratica, tra pastorale giovanile e pastorale vocazionale. Sia nella teoria che nella prassi abbiamo invece molto da camminare.
Nella teoria perché è davvero difficile trovare un modello di pastorale giovanile animato da un nucleo vocazionale generativo. Riconoscere che l’istanza vocazionale è culmine e fonte della pastorale giovanile non è nel DNA di molti pensatori di pastorale giovanile. Tutti parlano di promozione umana, molti approfondiscono il tema dell’evangelizzazione dei giovani, altri tematizzano molto bene il necessario protagonismo giovanile, altri ancora sono preoccupati dei contenuti della fede e delle regole morali. Pochi mettono a fuoco il compito della pastorale giovanile radicandola in una teologia della vocazione che si preoccupa prima di tutto di pensare all’essere del giovane, alla sua identità di amato e chiamato da Dio, alla necessità di prendere in mano la sua vita nell’ottica di una risposta amorevole e generosa ad un Dio che lo ama e quindi lo chiama personalmente alla vita e alla missione. Un Dio che offre la direzione decisiva della vita proprio perché nell’incontro dona un nome specifico e con esso una missione singolare.

 

Segnalazione

LaFedeCuorediTutto

San Paolo 2018 - pp.224 - € 15,00

 

Indice

1 “Come voi credo in Gesù Cristo”
“Come voi credo in Gesù Cristo”
Voglio parlarvi da persona a persone
Non bevete “frullato di fede”
La fede è una fiamma da condividere
Dove io vedo Dio
Perché la paura di testimoniare la propria fede?
Chiamati a un destino eterno
Come immagina l’eternità?
La speranza più alta
“Come possiamo vedere la mano di Dio nelle tragedie della vita?”
“Dov’è Dio, se nel mondo c’è il male?”

2 “Metti fede”
Condividere la fede e la gioia dell’incontro con Cristo
Conoscere Gesù è aprire la porta alla speranza
A volte razionalizziamo troppo la fede
Testimoniare la fede
Come spiegare perché la fede è importante
Come ha fatto a non perdere mai la fede tra gli alti e bassi della vita?

3 “Varcare la soglia della fede”
Invitati a varcare la soglia della fede…
Un cammino che dura tutta la vita
Il nostro Dio è un Dio delle parole, dei gesti, dei silenzi
Fede e le sfide morali 
 
4 Gesù vuole incontrarci, lasciarsi “vedere” da noi
Chiamati ad una relazione intima con il Padre
Gesù vuole incontrarci, lasciarsi “vedere” da noi
Nel suo battesimo Gesù condivide la nostra condizione umana
Gesù non è un’illusione
Accolti da Gesù per accogliere
“Fidatevi di Cristo, ascoltatelo, seguitene le orme”
Gesù vi accompagna
Il nostro Dio è un Dio delle parole, dei gesti, dei silenzi
“Vivere con passione la sequela di Gesù”
La speranza è Gesù Cristo

5 L’incontro più sorprendente
Non abbiate paura di aprirvi all’incontro con Cristo
L’incontro con Gesù Cristo avviene nella vita di tutti i giorni
Tre ostacoli all’incontro con Gesù
Avete incontrato lo sguardo di Gesù?
Nell’incontro Gesù troviamo pace, gioia, stupore
Fare memoria per scoprire la profondità dell’incontro eucaristico
L’incontro con Dio è una grazia
Nel suo battesimo Gesù condivide la condizione umana di Gesù

6 La Croce, via della speranza e del futuro
Nella croce di Cristo c’è tutto l’amore di Dio
Dov’è Dio, se nel mondo c’è il male?
La Croce è un amore concreto per una vita concreta

7 Fidatevi di Gesù
Con Simone sulla riva del lago di Galilea
Fidatevi di Cristo, ascoltatelo, seguitelo

8 Maria è la nostra Madre
“Un cristiano senza la Madonna è orfano”
Maria ci aiuta a riconoscere la voce di Gesù
Maria ci insegni seguire Gesù
Maria, madre della bellezza, della bontà, della verità
“Maria ci è sempre vicino e ci porta a Gesù”
Il Magnificat, “canto di chi vive le Beatitudini” dei poveri
Maria ci indica “l’amore più grande”
Cercare la mano della mamma
Pregare la nostra Madre
“Il mistero evangelico della Visitazione”
Maria aiuto nel cammino lungo la strada della vita
Maria nel nostro cammino di fede

9 La fede, un dono ricevuto da altri
La fede, l’abbiano ricevuta da altri
Giovani con ali e giovani con radici
La fede: una risposta d’amore

10 Il Vangelo nel cuore e nella mani
La Parola del Signore riempie le reti
Due domande, unica risposta: il Vangelo
Il Vangelo ci propone tre linguaggi
Fate l’esperienza di ascoltare attentamente il Vangelo
“Il cuore del Vangelo è l’annuncio ai poveri”
Il Vangelo di Cristo, Via, Verità e Vita
Come si può arrivare a essere sicuri e costanti nella fede

11 I poveri sono per noi come maestri
Il cuore del Vangelo
Aver cura per i poveri
Quali parole per chi non ha vissuto l’amore nelle proprie famiglie?
Beati quelli che sono poveri in spirito… (Mt 5,3)
Dio dona ai poveri il suo regno (Mt 5,3)
Questa è la pazzia della fede

12 Pregate “come un figlio con il Padre”
Come prega Lei, nella sua veste di Pontefice, e perché prega?
La preghiera è per me sempre una preghiera “memoriosa”
Pregate a favore e non contro!
Domandare un cuore libero…
Perché le divisioni, le lotte?
Lottare con il desiderio e la preghiera
Il dolore, la guerra che vivono tanti giovani, non sono più una cosa anonima

13 “Fede e servizio non si possono separare”
Trama e ordito, fede e servizio
“Diventate protagonisti nel servizio”
Andate senza paura, cantate il canto nuovo del servire

14 Siate viandanti della fede
Il cristianesimo è un cammino di fede
I giovani, viandanti della fede
Siate viandanti della fede
Gesù, il Signore del rischio
“Gesù si è fatto nostro compagno di viaggio”
Un messaggio per tutti: cercare di essere autentici
Perché la paura di testimoniare la propria fede?
Camminare sempre per sviluppare la capacità annuncio della fede
Il vestito della prima comunione non serve più alla gioventù
Camminiamo verso l’eternità

Per concludere, una domanda:
“Dov’è il tuo tesoro?”

Letteratura 
e formazione

letteraturapic

Apprendere 
dall'esperienza

esperienzapic

Pedagogia 
interculturale

pedagogia interculturale1

Newsletter
Aprile-Maggio 2018

NL aprile-maggio 2018

Sinodo sui giovani 
Un osservatorio
Commenti. riflessioni, proposte  

logo-SINODO-GIOVANI-colori-295x300

Di animazione,
animatori
e altre questioni
NPG e «animazione culturale»

animatori

Newsletter NPG



Ricevi HTML?

invetrina2

Laboratorio
dei talenti 2.0
Una rubrica FOI

rubrica oratorio ridotta

No balconear 
Rubrica ispirata al/dal Papa
 

lostintranslation 1

Sulle spalle... 
dei giganti

giganti

Temi di PU 
(pastorale universitaria)

temi di PU

rubriche

 Il Vangelo
del giorno
(Monastero di Bose)

Lezionario 1

Storia "artistica"
della salvezza 

agnolo bronzino discesa di cristo al limbo 1552 dettaglio2

I cammini 
Una proposta-esperienza
per i giovani
e materiali utili

vie

Bellezza, arte 
e PG
(e lettere dal mondo)

arteepg

Etty Hillesum 
una spiritualità
per i giovani

 Etty

Semi di
spiritualità
Il senso nei frammenti

spighe

 

Lo zibaldone. 
Di tutto un po'
Tra letteratura, arte e pastorale...

zibaldone

Società, giovani 
e ragazzi
Aspetti socio-psico-pedagogici  

ragazziegiovani

Sussidi e materiali 
x l'animatore in gruppo 
 

cassetta

Margherita Pirri: Un giorno di maggio

LIVE

Il numero di NPG 
in corso
Aprile-Maggio 2018

NPG-aprile maggio-2018

Post It

1. Stiamo allestendo insieme, per un'unica spedizione il numero estivo e quello di settembre-ottobre di NPG. Il primo riporta i materiali di approfondimento per la proposta educativo-pastorale salesiana ("Il servizio responsabile nella vita quotidiana") e il secondo è sul Sinodo "Nel cuore del Sinodo. Temi generativi, sfide provocatorie, inviti alla conversione")

2. Sintesi delle risposte dei vari gruppi linguistici della RIUNIONE PRE-SINODALE e TANTO TANTO ALTRO

3. On line tutta l'annata 2013 (come promesso, fino a 5 anni fa), e pulizia-aggiornamento definitivo dei files delle annate NPG fino al 2001

Progettare PG

progettare

novita

ipad-newspaper-G

NPG: appunti 
per una storia

2010 SDB - NPG Logo 02 XX

Le ANNATE di NPG 
1967-2018 
 

annateNPG

I DOSSIER di NPG 
(dall'ultimo ai primi) 
 

dossier

Le RUBRICHE NPG 
(in ordine alfabetico)
Alcune ancora da completare 
 

Rubriche

Gli AUTORI di NPG
ieri e oggi 

pennapennino

Gli EDITORIALI NPG 
1967-2018 
 

editorialeRIDOTTO

INDICI NPG
50 ANNI
 
Voci tematiche - Autori - Dossier

search

VOCI TEMATICHE 
di NPG
(in ordine alfabetico) 
 

dizionario

I LIBRI di NPG 
Giovani e ragazzi,
educazione, pastorale
 

libriNPG

I «QUADERNI» 
dell'animatore

quaderni

 

Alcuni PERCORSI 
educativo-pastorali in NPG
 

percorsi

I SEMPREVERDI 
I migliori DOSSIER di NPG 
 

vite N1

NOTE'S GRAFFITI 
Materiali di lavoro
con gruppi di ragazzi e adolescenti 
 

medium

webtvpic

SOCIAL AREA

 
socialareaok2 r1_c1_s1 socialareaok2 r1_c2_s1 socialareaok2 r1_c3_s1 socialareaok2 r1_c4_s1

NPG Facebook

NPG Twitter

NPG segnala

  il BLOG di
Francesco Macrì

blog

 *****

il SITO di
Margherita Pirri
(autrice della ns colonna sonora)

pirri

Contattaci

Note di pastorale giovanile
via Marsala 42
00185 Roma

Telefono: 06 49 40 442

Fax: 06 44 63 614

Email

sitica1

MAPPE del SITO 
navigare con una bussola

mappesito 1

PROGRAMMAZIONE
NPG 2018

programmazione 1

LECTIO DIVINA 
o percorsi biblici

lectiodivina 1 

DOTTRINA SOCIALE 
della Chiesa

dottrina 1

LE INTERVISTE: 
PG e...

interviste 1

ENTI CNOS

cospes tgs cnosfap cgs cnosscuola scsOK1 cnossport

SITI AMICI

Salesiani di Don Bosco Figlie di Maria Ausiliatrice editrice elledici università pontificia salesiana Servizio nazionale di pastorale giovanile Movimento Giovanile Salesiano salesitalia Mision Joven Dimensioni Mondo Erre DonBoscoland Scritti di Don Bosco ans bollettino
LogoMGSILE valdocco missioni vis asc exallievi vcdb mor ICC icp ILE ime ine isi